Il 10-12 dicembre, il panel dei cittadini europei su “Democrazia europea / Valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza” si riunirà per la terza e ultima volta.

La sessione avrà luogo presso l’Istituto Universitario Europeo (IUE) di Firenze (Italia) e vi parteciperanno circa 200 persone da tutti i Paesi UE di diversa età e provenienza, per decidere le loro raccomandazioni sul futuro dell’Europa. A causa dell’evoluzione della situazione della COVID-19, il Comitato esecutivo della Conferenza sul futuro dell’Europa ha deciso di tenere la sessione del Panel 2 nel pieno rispetto delle misure sanitarie a Firenze, Italia, con strutture ibride per collegarsi anche da remoto, così da permettere a tutti i membri del panel di partecipare.

I membri del panel si baseranno sul loro lavoro precedente di due sessioni, tenutesi a Strasburgo il 24-26 settembre e online il 12-14 novembre, e incentrate sui seguenti temi: garantire i diritti e la non discriminazione; proteggere la democrazia e lo Stato di diritto, riformare l’UE, costruire l’identità europea e rafforzare la partecipazione dei cittadini.

Tutte le informazioni pertinenti, compresa l’ultima relazione sul lavoro del panel, sono disponibili sulla pagina web dedicata al Panel 2.

Il progetto di ordine del giorno è disponibile qui.


Modifiche al calendario della conferenza

Il Comitato ha anche deciso di posticipare la sessione plenaria della conferenza del 17-18 dicembre, in cui i primi due panel avrebbero dovuto presentare le loro raccomandazioni. Infatti, a seguito del rinvio della riunione prevista a Dublino il 3-5 dicembre a causa delle attuali restrizioni COVID-19 in Irlanda, il Panel 1 non sarebbe stato in grado di finalizzare le sue raccomandazioni. Ciononostante, i gruppi di lavoro della plenaria si riuniranno a dicembre in un formato da remoto, per garantire che la conferenza continui a lavorare.


Come seguire la sessione del panel

Le riunioni dei gruppi di lavoro che comprendono tutti i 200 membri saranno trasmesse in streaming sul Centro multimediale del Parlamento (venerdì e domenica) e sulla piattaforma digitale multilingue della Conferenza.

I giornalisti che desiderano partecipare in presenza devono registrarsi utilizzando il seguente link: https://register.futureu.events/200229539?categoryid=201797379&t=bfdb610225b9b70c2dc9f3a03a297115

È necessario essere un giornalista accreditato (in uno Stato membro dell’UE o nelle istituzioni europee) per avere accesso ai locali. Un’area di lavoro per la stampa sarà disponibile in ciascuno dei seguenti edifici:


Badia Fiesolana

Via dei Roccettini 9, I-50014 San Domenico di Fiesole

Tel. [+39] 055 4685 399

Media room: Sala della Colonna and Sede Fondazione Balducci


Villa Salviati (HAEU)

Via Bolognese 156 – 50139 Firenze

Tel. [+39] 055 4685 620

(accesso auto da Via Salviati 3)

Media room: Sala della Conchiglia


Villa Schifanoia

Via Boccaccio 12, I-50133 Firenze

Tel. [+39] 055 4685 550

Media room: Sala Rossa – Bandiera

Presso l’edificio di Badia Fiesolana è disponibile uno studio audiovisivo con attrezzature HD che può essere utilizzato per lo streaming.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: