Guarda intervento su Twitter

“In occasione del ‘Giorno del Ricordo’ che si celebra oggi vorrei ricordare la memoria di tutte le vittime delle foibe e dell’esodo delle terre degli istriani, fiumani, dalmati nel secondo dopoguerra. Quello che è successo ci impone l’obbligo di tenere viva la memoria. Chi come noi difende i valori della pace, della giustizia, della libertà, ha il dovere di rendere onore alle vittime di quella tragedia. La nostra Europa non è solo una risposta politica a quelle persecuzioni, ma anche uno dei motori fondamentali del processo di integrazione tra i Paesi democratici. Vi chiedo, care colleghe e cari colleghi, di osservare un minuto di silenzio”. Così il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli intervenendo alla sessione plenaria del Parlamento europeo.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: