Debate on the Future relations between the EU and the UK   
“Vogliamo bilanciare diritti e doveri, e reciprocità. Niente di più, niente di meno”, così Michel Barnier nel dibattito di venerdì ©EP2020 

 

Il Parlamento spera in un accordo sulle future relazioni tra l’UE e il Regno Unito, ma sottolinea che ha bisogno di tempo per esaminarlo e votarlo.

Durante il dibattito con il vicepresidente della Commissione Maroš Šefčovič e il negoziatore capo dell’UE Michel Barnier, quasi tutti i deputati intervenuti hanno sottolineato che il Parlamento vuole firmare un accordo con il Regno Unito, ma non a costo di mettere in pericolo l’integrità del mercato unico.

I deputati si preparano allo scenario di un mancato accordo, con l’imminente voto di venerdì su una serie di misure di emergenza. Hanno sottolineato che l’accordo proposto dall’UE è senza precedenti per quanto riguarda la portata e l’offerta di assenza di tariffe e quote, e che in cambio il Regno Unito deve rispettare le regole della concorrenza leale. I deputati hanno anche chiesto che la flotta peschereccia dell’UE abbia libero accesso alle acque britanniche.

Il termine troppo breve accordato alla negoziazione di un accordo così complesso è stato fissato dal Regno Unito, hanno ricordato.

Diversi deputati hanno accolto con favore i passi in avanti realizzati giovedì che garantiscono, tra l’altro, i diritti dei cittadini e la pace sull’isola d’Irlanda. Hanno anche ribadito che, se un accordo dovesse giungere dopo la scadenza del 20 dicembre, fissata giovedì dai leader dei gruppi politici, il Parlamento non sarà in grado di esaminare a fondo il testo e di decidere in merito alla ratifica affinché possa entrare in vigore il 1° gennaio 2021.

Rivedere il dibattito integrale


Per le dichiarazioni individuali, cliccare sul nome dell’oratore.

Maroš Šefčovič, Vice-Presidente della Commissione

Michel Barnier, negoziatore Capo dell’UE

David McAllister (EPP, DE), capo del gruppo di coordinamento del PE

Iratxe García Pérez (S&D, ES)

Nathalie Loiseau (Renew, FR)

Nicholas Bay (ID, FR)

Philippe Lamberts (Verdi/ALE, BE)

Derk Jan Eppink (ECR, NL)

Martin Schirdewan (GUE/NGL, DE)

Fabio Massimo Castaldo (NI, IT)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: