“Segre ha deciso di lasciare ai giovani il suo grande patrimonio morale, è un grande dono che Segre sia riuscita a sopravvivere all’inferno di Auschwitz perché ci ha permesso di conoscere, non dimenticare e migliorare. Purtroppo il virus dell’antisemitismo è ancora molto presente nella cultura europea e nelle nostre società”. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo David Sassoli in un videomessaggio inviato alla cerimonia per l’ultima testimonianza pubblica di Liliana Segre alla Cittadella della pace di Rondine, ad Arezzo.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: