Il Presidente del Parlamento europeo all’incontro per sostenere Pier Paolo Baretta Sindaco di Venezia

“I soldi devono arrivare. Poi devono essere usati bene, ma se non arrivano, come volevano ieri le forze del centrodestra e gli estremisti, gli antieuropeisti, di che cosa parleranno gli italiani nel prossimo futuro?”. Se lo è chiesto il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, oggi a Venezia per un incontro a sostegno del candidato sindaco Pierpaolo Baretta. “Magari – ha proseguito Sassoli – non avendo troppa fiducia nell’Europa non si utilizza l’Europa nel modo giusto, magari si potrà continuare a dire che l’Europa è lontana, poi però i 209 miliardi li abbiamo fatti arrivare noi, li hanno fatti arrivare gli europeisti. Ecco, credo che tutto questo rientri in una chiarezza di cui il dibattito politico italiano spesso non mette in evidenza le conseguenze e i riflessi. C’è un po’ troppo chiacchiericcio da queste parti. Invece ci sono dei problemi molto concreti”, ha concluso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: