Le priorità della presidenza tedesca del semestre europeo “corrispondono a quello che oggi in Europa è assolutamente necessario”. Lo dice il presidente del Parlamento Ue, David Sassoli, in un’intervista alla Sueddeutsche Zeitung, affermando di essere “impressionato” da come la cancelliera abbia intenzione di “usare la sua leadership a favore di tutti gli europei”.

“Abbiamo bisogno possibilmente in tempi veloci di un piano di rilancio che sia ambizioso e coraggioso. E allo stesso modo il tempo incalza per il quadro pluriennale del bilancio Ue”, aggiunge Sassoli, sottolineando che “il focus della cancelliera mi fa guardare in modo più positivo al futuro”. “La missione di Frau Merkel consiste anche nel fatto di rilanciare il motto di Helmut Kohl, ‘non abbiamo bisogno di una Europa tedesca, ma di una Germania europea’”. “Qualche settimana fa mi sono confrontato con Merkel – continua il presidente del parlamento Ue – e mi ha impressionato come voglia usare la sua leadership a favore di tutti gli europei”. La cancelliera si concentra su obiettivi come “la migrazione, il green deal, la protezione del clima, la questione dell’ampliamento. Questo permette all’Europa di presentarsi sulla scena internazionale con più forza”, conclude.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: