Domani, 9 maggio, il Parlamento europeo celebrerà il 70° anniversario della Dichiarazione Schuman, con un programma trasmesso direttamente dall’Emiciclo di Bruxelles.

A causa delle attuali circostanze, l’evento annuale delle istituzioni europee, che normalmente porta decine di migliaia di cittadini nei locali del Parlamento europeo, si è trasformato in una giornata porte aperte virtuale. Sono stati organizzati una serie di eventi e mostre online intorno al tema della solidarietà e dell’azione dell’UE per affrontare la pandemia e le sue conseguenze economiche.

Tra i momenti salienti della giornata, ci sarà l’incontro di sabato mattina tra il Presidente Sassoli e le organizzazioni che operano per la solidarietà in Europa. In un dibattito titolato “Il coraggio di agire: La lezione di Schuman a 70 anni di distanza,” il Presidente darà la parola ad una serie di organizzazioni che lavorano in prima linea per affrontare le conseguenze della crisi.

Più tardi in mattinata, i due Vicepresidenti per la comunicazione, Othmar Karas e Katerina Barley, parteciperanno a un dibattito in diretta, aperto alle domande del pubblico, e saranno trasmesse le dichiarazioni video della maggior parte dei Presidenti dei gruppi politici. Diversi Presidenti di commissione risponderanno a domande sulla reazione dell’UE alla pandemia.

L’evento sarà interpretato simultaneamente in 8 lingue.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: