Senza categoria

Antonio Megalizzi: progetto Fondazione presentato al presidente del Parlamento europeo Sassoli

Favorire la formazione e l’informazione dei giovani sui temi dell’Europa e del giornalismo: è l’obiettivo della Fondazione Antonio Megalizzi che, proposta dalla famiglia del giovane trentino rimasto vittima dell’attentato di Strasburgo nel dicembre scorso, sta prendendo quota con l’appoggio di alcune istituzioni pubbliche. La fondazione ha il sostegno della Federazione nazionale della stampa italiana, del Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige, di Usigrai, RadUni, Articolo21, nonché università, Comune e Provincia di Trento. Il progetto della Fondazione è stato presentato al presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, dal segretario generale e dal presidente della Federazione nazionale della stampa italiana, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti. “Il presidente Sassoli – si legge in una nota –,nell’apprezzare l’iniziativa, ha annunciato che definirà modi e tempi per incontrare i promotori nella sede di Strasburgo” dove uno studio radiofonico del Parlamento è stato intitolato ad Antonio Megalizzi e Bartosz Orent-Niedzielski, i due giornalisti vittime dell’attentato dell’11 dicembre 2018.