Senza categoria

Maggiore accessibilità di prodotti e servizi in Europa

 

Scopo dell’Atto europeo sull’accessibilità è garantire prodotti e servizi accessibili alle persone disabili e agli anziani. Guarda il video.

Il 13 marzo 2019 il Parlamento europeo ha approvato l’Atto europeo sull’accessibilità (AEA). Con le nuove norme si compie un ulteriore passo avanti verso un’Europa più equa e inclusiva migliorando la vita quotidiana delle persone disabili e degli anziani in Europa.

Un’azione europea per prodotti e servizi più accessibili

Sono più di 80 milioni le persone disabili in Europa e per molte di loro risulta difficile usare prodotti che fanno parte della vita quotidiana, come gli smartphone, i computer o gli e-book, oppure è difficile usare servizi importanti come le biglietterie automatiche o gli sportelli bancomat. La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (UNCRPD, dall’inglese United Nations Convention on the Rights of Persons with Disabilities) richiede all’UE e agli stati membri di garantire l’accessibilità. Si è resa perciò necessaria un’azione a livello europeo per stabilire dei requisiti comuni di accessibilità a servizi e prodotti.

Le nuove norme dovrebbero aiutare le persone con disabilità e gli anziani a partecipare attivamente alla vita sociale in Europa. Le nuove regole costituirebbero anche un incentivo per le imprese a promuovere l’innovazione verso prodotti e servizi più accessibili.