Senza categoria

Il Vicepresidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, sull’attentato di Strasburgo.

“Nessuno si immaginava che la violenza terroristica fosse ancora così forte. Stasera a Strasburgo persone inermi sono cadute”, sotto il fuoco delle armi, “proprio ai mercatini di Natale, segno di pace, così come due anni fa era avvenuto a Berlino, sempre alla vigilia delle festività”. David Maria Sassoli, vice presidente del Parlamento europeo, commenta per il Sir in presa diretta i fatti qui nella “capitale del Natale”, colpita da un attentato in pieno centro, che ha fatto – bilancio provvisorio – almeno due vittime e una decina di feriti. “Questa violenza non ci ferma, non può intimidirci – prosegue Sassoli –. Per questa ragione il Parlamento ha proseguito i lavori. Chi intende fermare la democrazia avrà la risposta che i cittadini europei vogliono dare: non arrendersi”.