Senza categoria

Che cos’è il Corpo europeo di solidarietà

Il Corpo europeo di solidarietà è una nuova iniziativa che riunirà i giovani europei per aiutare gli altri in tutta Europa. Il Parlamento ha insistito perché fossero assegnati al Corpo di solidarietà nuovi fondi. È previsto che ulteriori attività, come la protezione dell’ambiente e l’aiuto ai migranti, siano incluse nel programma.

Manon è una giovane volontaria francese e si trova a Budapest dove svolgerà con il Danube Transnational Program attività filantropiche nella regione. Questi ragazzi stanno collaborando al restauro di edifici storici danneggiati dai terremoti di Norcia, nell’Italia centrale. Entrambi i programmi si inscrivono nel nuovo Corpo europeo di solidarietà, che riunisce giovani volontari che prendono parte ad attività in tutta l’UE, finalizzate al sostegno a persone e comunità. Speriamo di aumentare le attività solidali svolte dai volontari sul cambiamento climatico, in altre attività legate all’ambiente e nel volontariato con i bambini e gli anziani. Tra le altre attività svolte dal Corpo europeo di solidarietà, l’istruzione, la sanità, il sostegno ai migranti e ai richiedenti asilo, con una priorità per le attività assistenziali. Il Parlamento ha intrapreso i primi passi per la costituzione del corpo di volontariato, con un bilancio proposto di 375 milioni di euro dal 2018 al 2020. Prendendo parte a progetti creati per portare benefici alle persone, i volontari acquisiranno un esperienza di vita e conoscenze fondamentali per il loro stesso futuro. Credo che sappiamo tutti che i giovani aspirano a contribuire al progetto europeo. E ovviamente a costruire un futuro per loro stessi, a essere in contatto con gli altri e a rendere la società un po’ migliore. Se avete un’età compresa tra 17 e 30 anni e volete contribuire a rendere migliore la vostra società, potete iscrivervi adesso al Corpo europeo di solidarietà.